Case History – Una pubblicità di successo. BMW 2014

Case History – Una pubblicità di successo. BMW 2014

A Maggio 2014 è stato effettuato un sondaggio sull’impatto della campagna BMW per la Serie 3 Touring.

La maggiore pressione pubblicitaria è stata esercitata nelle prime 2 settimane, ma il budget è stato equamente diviso tra la cartellonistica e, parallelamente, da un’ altra campagna di inserzioni sui media stampati, tra i più famosi in Italia.

La campagna nazionale d’ affissione è stata esposta in totale per 4 settimane nelle maggiori città italiane tra cui Palermo.

E’ stato curioso, ed inaspettato conoscere i risultati di queste 2 differenti campagne

Il 51% degli intervistati ha espresso un giudizio positivo (da buono a ottimo) sulla campagna. Se si tiene conto solo delle persone che hanno visto la pubblicità su un manifesto, il tasso di apprezzamento sale perfino al 72%.

Ciò significa, che i maggiori giudizi positivi sono stati espressi da chi ha visto SOLO la campagna pubblicitaria sui manifesti

Un intervistato su due ha giudicato molto o abbastanza simpatica la campagna.

Rispetto a chi non ha notato la campagna d’affissione, le persone che l’hanno vista si sono dichiarate sensibilmente più d’accordo (22% vs. 10%) con l’affermazione secondo cui avrebbero assolutamente/probabilmente effettuato un giro di prova.

Ciò significa, che il numero maggiore di potenziali clienti (tutti coloro che avrebbero voluto provare l’ auto) provenivano da coloro che avevano visto SOLO la campagna pubblicitaria sui manifesti.

Lo stesso vale per l’intenzione di acquisto: chi ha notato il manifesto aveva un’intenzione di acquisto notevolmente maggiore (27% vs. 13%).

Il 41% si ricordava di aver visto la campagna.
Di tutti gli intervistati che hanno notato la pubblicità, il 49% l’ha vista su un manifesto.

Anche nel confronto diretto con la categoria dei media stampati, chi ha osservato il manifesto esprime una maggiore propensione ad acquistare e ad effettuare il giro di prova.

In conclusione, questi sondaggi telefonici, effettuato su un campione di migliaia di potenziali clienti, ha stabilito che la campagna pubblicitaria che ha dato maggiori risultati è stata senza dubbio quella effettuata sui manifesti pubblicitari.